firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Nella notte

Incisa, maxi furto al magazzino Dolce&Gabbana: vettura usata come ariete

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Maxi furto la notte scorsa nel magazzino Dolce&Gabbana a Incisa Valdarno (Firenze) da parte di un gruppo organizzato che ha bloccato tutte le tre vie di accesso alla zona industriale con tre furgoni e un'auto.

I mezzi, risultati rubati, sono stati lasciati di traverso alla carreggiata. Un'altra vettura è stata usata come ariete per sfondare gli ingressi e accedere al magazzino. Ingente la quantità di merce trafugata. Il magazzino è stato quasi completamente svuotato e sono stati riempiti tre furgoni, come i primi accertamenti dei carabinieri - anche con l'ausilio di telecamere - stanno verificando con l'esame delle immagini della videosorveglianza. Il valore del bottino è in corso di inventario. Il furto è durato appena 10 minuti ed è avvenuto intorno alle 4.30, ma le fasi preparatorie a ridosso del colpo sarebbero iniziate intorno alle 3.

Gli investigatori non escludono che il commando possa aver pianificatoil maxi furto servendosi di un basista. La merce rubata era stata da poco confezionata in scatoloni pronti per essere spediti in mezzo mondo. Si stima un danno di circa mezzo milione di euro ma l'inventario non è ancora terminato.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]