firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
il commento del sindaco

Fase 3 Coronavirus, Nardella: "C'è esasperazione, attenti a ultra populisti"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"C'è un clima di esasperazione pesante, dobbiamo stare molto attenti perchè se non arrivano strumenti concreti questa esasperazione può diventare disperazione e può essere strumentalizzata da movimenti politici ultra populisti". Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, intervenuto alla trasmissione Agora' su Rai 3. Il sindaco ha precisato di non voler "polemizzare" ribadendo pero' che ci "possono essere movimenti politici pericolosi e non mi riferisco a quelli democratici che siedono in Parlamento". Sulla situazione economica a Firenze "solo nel centro abbiamo 2300 aziende del settore bar e ristorazione che sono in ginocchio a causa del lockdown. Trovo che la misura di usare lo spazio pubblico all'aperto sia buona sia perchè il rischio di contagio è molto più basso sia perchè i locali, soprattutto nei centri storici, sono molto piccoli e di fatto con i distanziamenti non possono lavorare all'interno. Le regole però vanno rispettate: credo che residenti e imprese debbano dimostrare insieme responsabilità. O ne usciamo tutti insieme da questo dramma oppure rischiamo uno scontro permanente fatto di disperazione sociale: ci vuole comprensione da parte di tutti".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]