firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
conte in conferenza stampa

Coronavirus, scuole e università restano chiuse oltre il 3 aprile. Per attività "è ancora troppo presto"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

Per quanto riguarda le misure legate alle attività produttive "ci confronteremo e valuteremo", "non sappiamo ancora. E' ancora troppo presto. Dall'inizio della settimana cominceremo a lavorarci. Abbiamo adottato questa misura con il massimo senso di responsabilità. L'obiettivo è sempre la salute dei cittadini". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi.

 

"Si tratta di una misura conveniente" anche per il sistema economico, ha spiegato il premier, "confidiamo che la fuoriuscita dal quadro dell'emergenza sia la più veloce possibile ma non abbiamo ancora elementi per determinare" quando finirà questa misura, ha osservato Conte.

 

"Lo ha già detto la ministra Azzolina e lo confermo, la sospensione delle attività didattiche proseguirà". Lo ha annunciato il premier. "Sapete - ha aggiunto - che il termine è il 3 aprile ma ragionevolmente non c'è una prospettiva di tornare alle attività didattiche ordinarie nella scuola e nell'università".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]