firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

sigaretta

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

L'annuncio

Renzi estende la norma, per la pausa sigaretta si dovrà timbrare il cartellino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tutti i dipendenti del Comune di Firenze, in tutte le strutture dell'amministrazione e non solo in Palazzo Vecchio, dovranno timbrare il cartellino in uscita per la pausa sigaretta. Lo ha deciso il sindaco Matteo Renzi che oggi ha annunciato l'intenzione di allargare il provvedimento finora adottato nell'ufficio anagrafe.

IL CASO

Fuma negli spazi condominiali, minacciata con un fucile da un anziano vicino di casa

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Episodio allarmante nella bassa modenese. Ieri un anziano ha minacciato con un fucile una vicina di casa, colpevole di fumare negli spazi comuni condominiali. Tutto si è fortunatamente risolto senza nessuna conseguenza, ma la donna ha sporto denuncia.

 

Comune di Firenze

Pausa fumo? Solo se timbri il cartellino

Immagine articolo - Il sito d'Italia

"Se vuoi fare una pausa per una sigaretta striscia il badge" - è questa la norma richiesta da il nuovo dirigente dell'Anagrafe del Comune di Firenze Alessandro Bartolini ed al Sindaco Matteo Renzi sembra proprio piacere questa regola: malgrado le proteste dei dipendenti, ha affermato che non ci pensa nemmeno a togliere la nuova norma, anzi "estendiamola a tutti gli uffici - ha rilanciato".

Comune di firenze

Renzi 'rottamatore': "Vuoi fumare una sigaretta? Striscia il badge"

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Se vuoi fumare 'striscia' il badge: la norma di timbrare il cartellino in uscita anche per la pausa sigaretta ha suscitato le proteste di molti dipendenti del Comune di Firenze. Ma il sindaco «rottamatore» Matteo Renzi non intende recedere: "A togliere questa regola non ci penso neppure".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]