firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
18esimo anniversario

Firenze ricorda la strage dei Georgofili

Alle 1,04 del 26 maggio 1993 la Mafia colpì nel cuore della città
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

"No, Firenze non dimentica" queste le parole del Sindaco Renzi che dalla sua pagina facebook invita i fiorentini a partecipare alle iniziative in programma domani per il ricordo della strage di via de' Georgofili. E gli appuntamenti per ricordare la tragedia di 18 anni fa sono molti. "Giustizia: accertamento della verità sulla strage di via dei Georgofili", con questo titolo si svolge domani, giovedì 26 maggio, alle ore 16, all'auditorium di Santa Apollonia il convegno organizzato per il 18/esimo anniversario della strage mafiosa a Firenze, organizzato dall'Associazione tra i familiari delle vittime in stretta collaborazione con Regione Toscana, Comune, Provincia di Firenze e Accademia dei Georgofili. Al convegno sarà presente il presidente della Regione, Enrico Rossi. Interverranno ai lavori il presidente della Commissione Antimafia Giuseppe Pisanu, il procuratore nazionale Antimafia Pietro Grasso, il procuratore capo di Firenze Giuseppe Quattrocchi e i magistrati che, a Firenze, seguono il processo. Nell'anno del processo a Francesco Tagliavia, altro esecutore delle stragi 1993, in cui si sono costituite 30 parti civili (con Regione, Comune, Stato), l'appuntamento è particolarmente sentito anche per gli aspetti legati alla presunta "trattativa" fra Stato e Cosa Nostra. Il dibattimento è chiuso: a giugno sono previste le arringhe degli avvocati e le requisitorie dei pm. Nel corso del convegno è previsto uno spazio, riservato ad alcuni ragazzi (Consulta provinciale studentesca e due scuole medie superiori) che rivolgeranno domande ai relatori. Le manifestazioni per ricordare la strade di via dei Georgofili del 1993 proseguono domani alle ore 21 in Piazza della Signoria (Loggia dei Lanzi) con la "Traviata" di Giuseppe Verdi messa in scena da un coro e un'orchestra di 80 elementi diretti da Joanna Kanuf (Orchestra Desiderio da Settignano). Fra le 00.50 e l'1.04, l'ora esatta dell'esplosione dinamitarda, si terrà un corteo silenzioso da Palazzo Vecchio a Via dei Georgofili con i gonfaloni di Regione, Comune e Provincia e la deposizione di una corona di alloro. Altre iniziative il giorno successivo, venerdì 27 maggio, fra cui (ore 9.30 chiesa di San Carlo, in Via Calzaiuoli) la celebrazione di una Santa Messa in suffragio delle vittime. Venerdì l'Accademia dei Georgofili, dopo la messa in suffragio delle vittime, resterà liberamente aperta al pubblico sia la mattina che il pomeriggio. Sarà possibile ammirare l'esposizione dei disegni e degli acquerelli di Luciano Guarnieri sul "27 maggio 1993" e la mostra di pittura di Roberto Orangi dal titolo "Dall'oscuro presagio alla rinascita". Dalle ore 15.00 alle ore 18.00 saranno proiettati il documentario sull'attentato dinamitardo e la ricostruzione della sede accademica ed il breve film "Il binario del vento", dedicato alla piccola vittima Nadia Nencioni, da un'idea di Gennaro Battiloro, sceneggiatura e montaggio di Enrico Lirdi, con la collaborazione della poetessa Flora Gelli.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]