firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Alta velocità e stazione Foster

Tav, Xekalos (M5S Firenze): "L’arresto di Duccio Astaldi farà finalmente riflettere il PD sul progetto?"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

"Il Gip di Messina ha disposto l’arresto di sei persone tra cui Duccio Astaldi - Presidente del consiglio di gestione della Condotte spa, società general contractor dei lavori dell’alta velocità del tratto fiorentino (Stazione Foster – tunnel fiorentino) - coinvolte in una inchiesta ad oggetto una presunta tangente per i lavori di realizzazione di tre lotti dell’autostrada Siracusa-Gela". Così in una nota Arianna Xekalos, consigliera comunale del M5S a Firenze.

"Non sono bastati - afferma Xekalos - i problemi finanziari di Condotte spa a far ripensare il PD sul progetto dell’alta velocità, vediamo se questa notizia smuove qualcosa.

Neanche un mese fa abbiamo presentato un’interrogazione, rimasta senza risposta, per capire se il Comune è a conoscenza della crisi di questa società e cosa intende fare.

Nonostante le dichiarazioni circolate negli ultimi mesi, le ultime quelle del Ministro Delrio, si parla ancora del solito vecchio progetto dell'Alta Velocità, non c’è nessuna novità o variazione in corso, né tantomeno lo studio di fattibilità. Non capiamo - conclude Xekalos - come si possa voler continuare a prescindere da tutto e da tutti con questo progetto che cambia di anno in anno. Perché poi si prosegue con una ditta in via di fallimento? Per lasciare i cantieri ancora una volta a metà?".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]