Chiara Francini chiude programma: ecco cosa è accaduto e qual è il motivo

Chiara Francini chiude il programma, la Rai ha preso la decisione di chiudere con una puntata di anticipo lo show condotto in prima serata su Rai Uno da parte della artista fiorentina. L’ attrice ha anche replicato alla scelta con un post su Instagram, ironico come suo solito, per commentare la scelta presa dalla dirigenza della Rai.

L’ ultima puntata dello show di Chiara Francini non andrà in onda in prima serata su Rai Uno chiude il programma. Vediamo cosa è accaduto nel dettaglio e quali sono le motivazione che ci sono dietro questa scelta presa dalla dirigenza della Rai.

Chiara Francini chiude programma

Chiara Francini chiude il programma: ecco cosa è successo

Forte e Chiara è il programma condotto da Chiara Francini su Rai Uno che è andato in onda per sole due puntata piuttosto che per le tre previste. La terza ed ultima puntata dello show è stata cancellata e di fatti la Rai ha deciso di interrompere la messa in onda dello spettacolo della conduttrice fiorentina. La Direzione della Rai ha ringraziato Chiara Francini confermando quanto lei sia una grande artista.

La motivazione che risiede dietro la scelta che Chiara Francini chiude il programma sta nel fatto che le due puntata hanno registrato degli ascolti televisivi troppo bassi rispetto a quelli attesi. La prima puntata ha registrato poco più di 2 milioni di telespettatori con uno share pari al 13,9%, mentre la seconda puntata ha peggiorato di oltre due punti percentuali in termini di share con un ascolto pari a 11,2% di share e con 1 milione e 700 mila telespettatori. Questi dati troppo bassi hanno fatto si che la Rai scegliesse di chiudere in anticipo lo spettacolo condotto dalla artista fiorentina.

Chiara Francini con la sua solta ironia ha risposto ai fatti con un post su Instagram scrivendo:
“Signore, signori e tutto quello che sta nel mezzo, non ci siamo andati piano. Scusateci se siamo stati troppo forti, come u gintonic senza tonic. Con Forte e Chiara abbiamo provato a mettere assieme in uno stesso show Cardinali ed inviati di guerra, cliché sulle donne e pornostar, balletti con le piume e storie di bambini, canzoni dei cartoni animati e Drag queen. Forse ho esagerato. Ma il rischio comprende una dosa di coraggio. Chiudiamo qui. Prendiamola come una dieta: invece di una taglia in meno, una puntata in meno. (…)”

POTREBBE INTERESSARTI