Incidente frontale Firenze: scontro tra due donne

Incidente frontale Firenze. Gli incidenti frontali rappresentano uno dei più gravi, ed anche più letali, tra quelli di tipologia stradale. Purtroppo, le conseguenze che rivengono dallo schianto possono essere talvolta fatali e devastanti sia per le persone coinvolte nella collisione che per le famiglie annesse. Le cause possono essere molteplici e le misure di sicurezza preventive per ridurne la frequenza, spesso non bastano.

Come detto in precedenza, le cause di tali incidenti frontali possono essere molteplici. A volte basta una semplice distrazione e si perde il pieno controllo dell’automobile. Si sa, alla guida dovremmo tutti prendere atto di una serie di accortezze per ridurre al minimo il rischio di incidenti stradali. Uno di questi episodi si è verificato questa mattina, del 5 maggio 2024, a Mugello di Firenze. Vediamo qualche dettaglio in più sulla drammatica vicenda:

Incidente frontale Firenze

Incidente frontale Firenze: coinvolte due donne

Stando alle prime ricostruzioni del caso, pare che questa mattina all’alba ci sia stato un grave incidente stradale a Mugello di Firenze. Durante le prime ore del mattino, la strada statale 65 è stata lo scenario di un impatto parecchio violento e drammatico. La strada statale 65 della Futa è quella che mette in collegamento Firenze e Bologna, città indicate rispettivamente come la fine e l’inizio della strada stessa.

Entrando più nello specifico, sembra che l’impatto frontale si sia verificato all’altezza del Ponte Carlone e in prossimità della Sosta alla Cantoniera. Il drammatico incidente, avvenuto durante le prime ore della di questo 5 maggio 2024, sembra che abbia coinvolto due donne: una donna di 50 anni e l’altra di circa 20 anni. Tra le due donne, da quanto rinvenuto, si sarebbe verificato un brutale schianto frontale mentre erano alla guida delle loro due rispettive auto.

Non si conoscono bene ancora le condizioni attuali delle due donne. Stando, però, alle prime ricostruzioni del caso, una delle due donne sarebbe stata trasportata con l’impiego di un Pegaso in codice giallo a Careggi. L’altra donna coinvolta, invece, trasportata in ospedale tramite l’ambulanza di servizio.

Sarebbe arrivato in maniera tempestiva anche l’intervento degli operatori sanitari. Insieme a loro sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Mugello ed i vigili del fuoco. Questi ultimi si sarebbero subito mobilitati per mettere i veicoli in totale sicurezza, così come la strada stessa. Chiaramente, la strada è stata chiusa temporaneamente al traffico.

POTREBBE INTERESSARTI