firenze
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Ieri l'annuncio

Sottil rinnova il contratto con la Fiorentina fino al 2024

Pradè: "Pedro fallimento tecnico, ma non economico"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - ilsitodiFirenze.it

La Fiorentina blinda Riccardo Sottil rinnovandogli il contratto fino al 2024, con opzione fino al 2025. Lo ha annunciato ieri il DS dei Daniele Pradè in occasione di una conferenza stampa allo stadio Franchi di Firenze.

"Sono molto felice - ha detto l'esterno offensivo - per me è un punto di arrivo ma anche un punto di inizio e mi dà tanti stimoli per il futuro”. Sottil potrebbe però andare via a gennaio in prestito per trovare spazio. "A vent'anni è normale aver tanta voglia di giocare, ma io voglio farlo qua a Firenze - ha aggiunto Sottil - Poi si vedrà, magari ne discuterò con la società".

 

La conferenza per comunicare il rinnovo d Sottil è stata anche l'occasione per fare un punto sul calciomercato viola con Daniele Pradè. "Pedro - ha spiegato il DS gigliato in merito alla cessione del brasiliano - è venuto qui con un deficit muscolare importante, sapevamo che doveva essere un percorso lungo. Speravamo che in 4-5 mesi potesse essere a disposizione, e infatti il 5° mese è tornato a disposizione. Poi è arrivato il Flamengo, e quando arriva un club così per i brasiliani è difficile dire no. Dal punto di vista tecnico è stato anche un fallimento, possiamo dirlo, ma non dal punto di vista economico". "Potrebbe essere anche un ottimo investimento per la Fiorentina - ha aggiunto Pradè -. E nel tempo se diventerà un giocatore top noi potremo riportarlo qui a Firenze. Alla Roma comprammo Amantino Mancini, non giocò mai per 6 mesi e lo mandammo al Venezia. L'anno dopo fece la preparazione con noi, con Capello, e da lì diventò il vero Mancini. I brasiliani vanno aspettati, soprattutto le punte. Se non fosse uscito il Flamengo può darsi che Pedro sarebbe ancora qui. Il Flamengo per loro è qualcosa di veramente importante".

 

 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]